Ultime News
13/05/2020

Allontanare piccioni, come tenerli lontano dalle proprie case

Sporcano, sono portatori di malattie e deturpano gli ambienti in cui decidono di vivere. I piccioni sono animali difficili da tollerare quando scelgono luoghi impropri per nidificare come grondaie, finestre, cornicioni e solari delle nostre abitazioni.

Quando il fenomeno si presenta e a nulla sono servite le finte sagome di gufi o falchi o dispositivi di movimento, allora bisogna ricorrere a una ditta specializzata nell’allontanare piccioni.

La loro presenza va tenuta sotto controllo, perché spesso veicolano malattie molto pericolose per gli umani, per non parlare della corrosività delle loro feci che mettono a dura prova la resistenza e permeabilità dei materiali intaccati.

Alcuni metodi per tenerli lontani

Abbiamo già detto diverse volte che per allontanare piccioni non si può in nessun modo ricorrere a metodi cruenti e all’uccisione di questi animali. Le misure che ti elenchiamo di seguito sono approvate dalla L.I.P.U., la Lega Italiana Protezione Uccelli.

In commercio esistono dei dissuasori sonori che potete acquistare nel momento in cui vedete che il piccione si aggira frequentemente attorno casa vostra. Esistono anche dei dissuasori che diffondono ultrasuoni non percepibili all’orecchio umano e quindi sono ideali per chi abita nel centro storico o non vuole disturbare il vicinato.

Un altro modo per tenere lontano i piccioni è quello di posizionare delle sagome di predatori ghiotti di piccioni (come falchi o gufi) che spaventino il volatile e lo obblighino ad andare altrove. Queste sagome possono essere accompagnate anche da diffusori sonori che imitano il verso dei predatori.

Dissuasori olfattivi e di appoggio

Tra gli altri metodi utili per allontanare piccioni e che completano quelli precedenti ci sono i dissuasori olfattivi. Dopo aver ripulito accuratamente la zona dal guano dei piccioni, si spruzzano dei particolari spray aromatici che emanano odori sgradevoli per la Columba livia.

Un’altra tecnica efficace consiste nel posizionare, nei luoghi scelti dai piccioni per stazionare, degli oggetti che ne impediscano o rendano scomodo l’appoggio.

In commercio ci sono anche quelli in acciaio e con punte metalliche ma è sempre preferibile adottare qualcosa che non sia nocivo per la salute dell’animale che, sottolineiamo, non merita di essere ucciso.

iscriviti alla newsletter